.
Annunci online

darkismy
....Non esistono sogni impossibili....
27 aprile 2010
Forse.


click to zoom



permalink | inviato da darkismy il 27/4/2010 alle 15:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
6 aprile 2010
.Finalllllllllllllmente.
Finalmente.
Tornata con il sorriso di un giorno di sole.
Troppo bello respirare ancora profumo di libertà.
Finalmente.
Felice e ti penso sempre meno.
Felice perchè vedo occhi di persone che ci tengono.
Perchè sento che può avverarsi qualcosa finalmente.
TI ho creduto pulito per più tempo del previsto.
Giocavi.
Io ferma che ti guardavo.
Ora che l'ho capito non mi importa più se hai impegni che ti portano lontano.
Non mi importa più nemmeno sapere che stai cambiando e che i tuoi occhi non vedono più nulla.
Un balzo al cuore quando ti vedrò.
Stringerò un po' più forte le mani che ho intorno e ti sfilerò davanti.
Sicura ai tuoi occhi come lo sno sempre stata.

a.172675426006e5d04d88omz6.jpg
Felice di poter scrivere anche questo.
Felice di poter dire chiaramente di aver un sogno per cui lottare.







permalink | inviato da darkismy il 6/4/2010 alle 15:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
21 marzo 2010
Da un vagone lontano...

Una volta, mentre il treno passava lì vicino,
voi, affacciandovi allo sportello del vagone,esclamaste
:" Vorrei starci un mese laggiù!".

Noi vi ritornammo e vi passammo non un mese,
ma quarantott'ore e voi diceste soltanto ingenuamente
:" Non capisco come si possa viver qui tutta la vita".


Giovanni Verga- Fantasticheria. 1878

Spesso desideriamo una cosa da lontano,
perchè non vediamo i problemi e il sole sottolinea
solo gli aspetti positivi.
L'importante è non soffermarsi troppo e continuare
a cercare la perfezione che volevamo.
Io. me ne rendo conto solo ora, ho creduto troppo
agli abbagli del sole.
Da un vagone lontano non sno riuscita a vedere gli
occhi delle persone.
Ma quando mi sono fermata dove desideravo, il mio
volere è andato in fumo



.
http://www.osservatoriodelpaesaggio.org/images/Galleria%20Ferrovia%20Asti%20-%20Chivasso.jpg






permalink | inviato da darkismy il 21/3/2010 alle 21:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
15 marzo 2010
Il mio pensiero vola verso te.

E quando penso a te.

Indifferentemente,

mi viene da sorridere.

Non lo nascondo.




permalink | inviato da darkismy il 15/3/2010 alle 19:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
DIARI
11 marzo 2010
..Il teatro degli orrori..

Yes, I'm Maruska Hero.
Nuova vita?
La speranza è quella.
Ritornato il sorriso.

Una canzone ke mi riprende le parole dalla mente.

-Sei tu, sei ancora e solo sempre tu
con quell'aria di chi se ne frega e non mi cerca pi
ù.
Ti sei accorto che..hai gli occhi ancora lucidi
non importa, ti ho visto piangere mille volte ormai.
Ti guardi nello specchio e non ti riconosci più.
HAI MAI PENSATO CHE LA VITA è COSì BREVE
E NOI ABBIAMO PERSO TANTO TEMPO SMARRITI
NELLA CITTà
ABBIAMO SMARRITO FORSE ANCHE NOI STESSI.

anche noi stessi.
Hai mai pensato che non è finita qui ma possiamo fare molto peggio
e scendere un po' più giù.

Sei tu, sei ancora e solo sempre tu.-

Il teatro degli Orrori-

http://api.ning.com/files/f7qtpp1PfBfIXCjnczRLOfINQAqte8ZeYTA9LYDY6L7f2QCnyS5DRzd-*noWH*L*So-Bpk-v4UWTi9t*M6d5IbReZjAXJiZI/DarkAngel.jpg

 




permalink | inviato da darkismy il 11/3/2010 alle 18:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
DIARI
3 marzo 2010
Today is a nice day....shallalla....





E' così tanto che non scrivo ciò che voglio che quasi mi sono dimenticata come si fa.
Ho perso il gusto nello scrivere [Per paura della gente che non mi conosce ma legge]
Ho perso il gusto nel leggere le storie per bambini [
E mi immergo in storie reali di dolore]
Ho perso la voglia di piangere [Perchè non ti cambiano la vita due lacrime]
Delusa dalle persone che consideravo i miei punti di riferimento,
quelle persone che nemmeno un anno fa solo l'idea di perderle mi faceva mancare l'aria.
Ed ora cosa rimane?
I ricordi più belli, chiusi in un cassetto con la speranza di essere rivissuti e la nostalgia di alcune parole, di alcune risate che rendevano la mia giornata piena di prospettive.
Ma la vita non aspetta nessuno, se sbagli paghi, se non sbagli e sbagliano loro paghi ugualmente tu.
Non soffro la solitudine apparente, ho troppe persone vicine ogni giorno che occupano la mia giornata allietandola e portandola alla fine, soffro a quando penso a come mi sentivo un anno fa.
Rivedere le persone che ami rifare i tuoi stessi errori, errori per cui tu hai pagato caro un pezzo della tua vita e non riuscire a frenarli o ad essere tu stessa la causa di quegli sbagli.
Rivedere me un anno fa che pensavo alla vita più come un gioco dove ognuno ha delle belle carte in mano e aspetta il suo turno per iniziare e sganciare i 4 assi.
Mi fa piacere sentirmi dire la verità alle persone a cui tengo, perchè se non l' ho fatto a tempo debito lo faccio ora, prendendomi la responsabilità.
Pensavo di aver fatto la cosa giusta nascondendo alcuni errori per continuare a vedere sorrisi che mi davano ossigeno, ma ora ho capito ke il mio è stato solo un gesto egoistico.
Ho cercato di cambiare, forse rimanendo sempre uguale.
Ma non sono triste ora, non sento freddo quando c'è il sole e non piango.
Mi guardo attorno come se avessi degli occhi magici per guardarlo per la prima volta, non so se sia una bella sensazione ma mi fa sentire viva soprattutto ora.
Ora che sto iniziando a scrivere la mia vita con la passione che non ho mai potuto avere prima, con la voglia di ricominciare da zero.
Felice di essere ciò che voglio.ORA.




permalink | inviato da darkismy il 3/3/2010 alle 16:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
18 febbraio 2010
I love [ParanoiA]
Oggi mi sento cosi.
E voglio mettere in dubbio.
Riscommettere tutto.

Gira più veloce di ciò k pensavo.
Fa male ora.

Non mi fido di chi fa la storia.
E come sempre guardo e aspetto.

Guardo con gli occhi velati di pianto.
Troppe domande.
Troppo poche le risposte.

Il silenzio aspetto ke passi la paura.







permalink | inviato da darkismy il 18/2/2010 alle 19:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
17 dicembre 2009
La mia speranza. Tu.

 

    Ci sono momenti nella vita in cui perdi qualcuno.
    Ci sono momenti nella vita in cui perdi qualcosa.
    Ci sono momenti in cui il presente fa male,
    e guardare avanti o indietro non fa differenza vedi solo una macchia scura,
    un temporale d'inverno, una partita a mosca cieca.
    Ci sono momenti in cui vinci certo,
    in cui perdi pareggi o raddoppi.
    Ci sono momenti sinceramente che non te ne frega un cazzo.
    Ci sono momenti infine nella vita in cui perdi te stesso,
    e altri in cui perdi veramente tutto come la gente colpita dal terremoto in abruzzo.
    Io nella mia vita ho perso molto e molto ho ritrovato.
    Qualcosa lo rimpiango, qualcosa no, qualcosa non ricordo nemmeno di averlo avuto.
    Ho perso il pallone di cuoio giu dalla scarpata, l'anello dei master nel tombino,
    le chiavi di casa nel buco dell'ascensore, ho perso la bicicletta perchè me l' hanno fottuta.
    Ho perso un amico per una storia di droga, un altro in un incidente d'auto.
    Ho perso una donna perchè l' amavo troppo, altre mille perchè non le amavo affatto.
    Ho perso una coppa in finale, una partita a briscola, un treno per tornare a casa.
    ho perso la verginita' con un uomo piu grande di me.
    Ho perso la fiducia nello Stato guardando quello che ci circonda.
    Ho perso l'impulso a lottare e a battermi per quello che credo.
    Ho perso la fede, l' idea del giusto, il sonno e la purezza dei miei vent anni.
    Ho perso la voglia di far tardi, di imparare a ballare, di diventare qualcuno.
    Ho perso l' occasione di stare in silenzio e quella di parlare al momento giusto.
    Ho perso la possibilita di chiedere scusa e quella di accettarla da chi me l'offriva.
    Ho perso qualche diottria, i denti da latte e anche un bel po' di capelli.
    Ho perso i miei nonni, li amavo, un male oscuro me li ha strappati.
    Ho perso il mio maglione preferito, una dozzina di cellulari, occhiali, accendini, scarpe, quaderni..
    Ho perso davvero molto nella mia vita...
    ma c'è una cosa che ritrovo sempre,
    in una tasca del giubbino, in un sorriso casuale, negli occhi di un bambino, nell'abbraccio di un amico,
    in un bicchiere di vino, in un libro, in un film, in un disco, in una piega del cuore che non sapevo di avere.

    C' è qualcosa che proprio non riesco a perdere
    e questa cosa si chiama SPERANZA

    per me, per noi, per noi tutti, io continuo a SPERARE.

     




permalink | inviato da darkismy il 17/12/2009 alle 15:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
21 novembre 2009
Basta illusioni.

Nelle casse della radio New Divide-Linkin Park.

L'ascolto in continuazione...sperando mi faccia sentire meno male...ma ogni volta ke la musica si ferma mi rendo conto k ankora un'altra volta mi sono soffermata su di un'utopia.

E cosi sto in silenzio.

Stacco un'altra foto dal muro.

La guardo come se fosse la prima volta e poi la giro. 

Non mi soffermo, non ho tempo di piangere oggi.

Non ho voglia di piangere ORA. 

Non ha più senso piangere. 

Dare tutto per sentirsi dare della falsa, dare ogni cosa per vedere il sorriso sulle labbra delle persone a cui teniamo e sentirsi presi in giro.

No.Io non sono questa.

 

 Mi dispiace. Io non mi faccio più illusioni su nessuno.

Troppa gente sto allontanando per cambiare  e riprendere a respirare.

Aprite gli occhi voi ora, perchè io l'ho già fatto da troppo tempo.                                                                                                                          




permalink | inviato da darkismy il 21/11/2009 alle 15:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
11 ottobre 2009
.Eterna mia ossessione.

Sogno che ti prendo
come neve a ciuffi
soffio sui baci allontanati
sui baci tuoi versati
sogno la mia carne trasformarsi in puro spirito
mi accorgo che sei sveglio
mi scordo che ti afferro

ci sarà qualcosa nei tuoi occhi viola
ci sarà qualcosa nella vita per cui valga la pena
ci sarà qualcosa che mi può stordire
ci sarà qualcosa, anche una cura,un sogno per morire

a te che te ne vai
dono la mia dolcezza,estrema verità,eterna mia incertezza
a te che te ne vai

sogno che sprofondo in questo viaggio mio mentale
e tutto è nella notte, notte tutta uguale
sogno che sei un urlo di bambino intrappolato
il gioco è cominciato e già è finito il gioco
sogno che divento il tuo piccolo gigante
sul prato sei un diamante,nel prato a piedi nudi
sogno che entra il mare in questo bosco di frattaglie
ed io conosco i funghi e tu raccogli i fondi

ci sarà qualcosa nei tuoi occhi viola
ci sarà qualcosa nella vita per cui valga la pena
ci sarà qualcosa persa per la strada
ci sarà qualcosa che ritorna e che ti fa partire ora

a te che te ne vai
e diventi un'ossessione
non cederò la notte,perduta mia illusione
a te che te ne vai
e diventi un'invasione
non cederò la notte,eterna mia ossessione

e diventi un'invasione
ti aspetterò la notte,eterna mia ossessione
.

-Sogno-Gianna Nannini.




permalink | inviato da darkismy il 11/10/2009 alle 15:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
11 giugno 2009
...Solo saper vivere...
Tutto quello che non mi fa morire,mi rende più forte> Nietzsche.
Ma allora bisogna attraversarle e non evitare le terre seminate dal dolore.
Quello proprio, quello altrui.
Perchè il dolore appartiene alla vita allo stesso titolo della felicità.
Non il dolore come caparra della vita eterna, ma il dolore come inevitabile contrappunto della vita, come fatica del quotidiano, come oscurità dello sguardo che non vede via d'uscita.
Eppure la cerca, perchè sa che il buio della notte non è l'unico colore del cielo
-Galimberti-.


Basterebbe
solo
essere
ste
stessi
senza
problemi.
Togliendo
una
cazzo
di
maschera.






permalink | inviato da darkismy il 11/6/2009 alle 17:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
18 maggio 2009
Questa volta ti aspetterò io...

 
Se puoi, un giorno torna.
Mi manchi.
Perdonami.
So perchè te ne sei andato,
so perchè non riesco più a guardare i tuoi occhi.
So che le mie parole di una notte di gennaio
con il ghiaccio sotto e sopra la pelle non si dimenticano.
Tagliano e rendono più forti.
- Non dovevi dirmi nulla, per il semplice fatto che non
l'hai detto nemmeno a lui
-
Silenzio.
So che hai ragione.
Mi dispiace veramente.

Se puoi posa la tua valigia e ascoltami ancora una volta.




permalink | inviato da darkismy il 18/5/2009 alle 21:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sentimenti
8 maggio 2009
GuArdAmi.

Guardami.
Voglio solo i tuoi occhi su di me.
Guardami.
Voglio solo sentire cosa sei per me.
Non pretendo più di capirti.
Non pretendo più di amarti.
Voglio solo vedere te stessa ancora per una volta.
Il solito sorriso e il solito profumo.
Non fai più male.
Hai lasciato che il corso degli eventi ci portasse via.
Ne avevo tanta paura.
Mi sono resa conto che sbagliavo.
Non ho più paura.
So stare senza una parte di te che credevo essenziale.
E l'ho capito solo ora che i fiori e le belle frasi non servono a nulla.
Che non c'è bisogno se non della sincerità, ciò che è mancato a noi.
Per paura.
Per situazioni che non valevano la pena.
Sempre diverse nella nostra uguaglianza.
Semplicemente sempre Marta e Giulia.
Per sempre una principessa e una stella.




GothicHorrorGirl.jpg Horror Goth Girl image by GothVampiress




permalink | inviato da darkismy il 8/5/2009 alle 14:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
30 marzo 2009
...LontaNo...

 Buongiorno principessa come stai?
ti ho lasciato un bacio nell'aria, prendilo quando lo vorrai 



Dico che non devo pensarti più,
e poi nei miei pensieri ci finisci sempre tu
ho provato a stare con delle altre donne
ma lo facevo per dimenticarti, ed ero un folle
 



Purtroppo mi son fatto solo del male,
più stavo con altre e più volevo vederti tornare
Restavo solo per l'ennesima volta,
nascondendomi sempre dietro un banale "Non mi importa.." 



Mi mancano le nostre serate,
giocare come i bambini cullati dalle risate
A volte temo di non riuscirmi a rinnamorare,
sento addosso la tua ombra che non mi vuole lasciare




L'amore è strano sai?
come un viaggio per un posto conosciuto mai
Parti pensando che tutto andrà bene,
ma gli imprevisti turberanno le tue sere
 



 
Vuoi viverti la tua vita,
ma vuoi che io sia lì per te quando hai bisogno e ti senti smarrita
Riesci sempre ad illudermi in poche mosse,
col tuo fare equivolcabile con cui mi lasci in forse
Forse dovrei dimenticarmi,
di quelle poche cose belle che a te poi continuano a legarmi 





Perchè infondo quelle belle son molte meno,
di quelle che m'han fatto piangere sotto questo cielo
[ci credi?] Ho il tuo portafortuna ancora adesso,
regalo di quel Natale in cui litigavamo spesso

E io soffrivo a non vederti mai,
e pure quando eri con me eri lontana purtroppo lo sai
Ora devo lasciarti,
fatico a scrivere su sto treno che spero possa allontanarci 




L'amore è strano sai?
come un viaggio per un posto conosciuto mai
Parti pensando che tutto andrà bene,
ma gli imprevisti turberanno le tue sere 




Tu, non mi ascolti più,
non mi cerchi più
[lotto per non tornare]
 



Tu, principessa
tu,non mi cerchi più
[vorrei poterti dimenticare]

Tu, non mi ascolti più,
non mi cerchi più
[lotto per non tornare]


Tu, principessa
tu,non mi cerchi più
 [vorrei poterti dimenticare]
 


 
L'amore è strano sai?
come un viaggio per un posto conosciuto mai
Parti pensando che tutto andrà bene,
ma gli imprevisti turberanno le tue sere



---Lontano-- Huga Flame




permalink | inviato da darkismy il 30/3/2009 alle 16:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
27 marzo 2009
.. no.

No. Semplicemente non ci sono più.
No. Semplicemente non mi va di guardarti negli occhi.
No. Semplicemente vorrei solo urlare.
No. Semplicemente vorrei respirare.
No. Semplicemente non ci resto più qui.

Io non vivo.
Io esisto.






permalink | inviato da darkismy il 27/3/2009 alle 16:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sentimenti
19 marzo 2009
...this night

"Questa notte c'è la luna piena.
Sembra tutto più chiaro e molte anime ignorano
ke questa notte verranno portate via.
Ascolta il silenzio,
dentro di esso vi sentirai l'urlo
più feroce di tutti.
Siamo umani, in parte.
Le lacrime vogliono uscire dai nostri occhi
e le parole le aiutano a scendere lente,
a rigare il volto in modo da non permetterti di
alzare lo sguardo dalla vergogna,
ma tu ignorale,
se devi farle scendere lascia che seguano
il loro percorso.
E' solo acqua quella che vedono loro,
è solo sangue quello che sentiamo noi.
Ma non aver paura, perchè siamo i primi che  sopravviviamo.
Il resto del mondo è troppo debole e cieco."



.Per Albel.



permalink | inviato da darkismy il 19/3/2009 alle 18:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
15 marzo 2009
---tornata. Tornata?---

Dammi una motivazione per restare.
Una sola mi basta.



pEr SOpRaVviVERE.




permalink | inviato da darkismy il 15/3/2009 alle 17:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
16 febbraio 2009
...pOI UN gIoRnO dI NoTtE T HO DeTto...
 
Cambiata nella ricerca di me stessa,
cambiata come cambia il tempo nelle diverse stagioni,
cresciuta...forse...
sicuramente non più la stessa.
Ho capito i miei sbagli.

Ma mi manca da morire.
Le giornate calde,
le stelle nel cielo
il silenzio,
gli sguardi che si incontravano
per poi lasciar spazio ai pensieri.

Poi un giorno di notte
ti ho detto
-non ti lascerò mai-

Non tI laSceRò MAi...

Ci SaRò
Perchè tu ci sei sempre stato









permalink | inviato da darkismy il 16/2/2009 alle 16:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
20 gennaio 2009
OvEr...
Toglimi il fiato
come fai sempre.
Non rimanere così
vieni a prendermi
portami lontano
Non ti riconosco più
solo lacrime sotto la pioggia
il silenzio del buio
una notte sola
non andare via







Solo tu ci riesci.




permalink | inviato da darkismy il 20/1/2009 alle 16:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
16 gennaio 2009
Occhi in fiamme...
Artista: Blue Foundation
Titolo Originale: Eyes On Fire
Titolo Tradotto: Occhi In Fiamme

Ti scoverò e ti frusterò vivo
Ti aiuta a restare vivo
Un'altra parola e non sopravvivrai
E non ho paura del tuo potere rubato
Posso leggere i tuoi pensieri quando voglio

Non allevierò il tuo dolore
Non faciliterò il tuo esaurimento
Starai aspettando invano
Non ho niente che tu possa conquistare

La sto prendendo con calma
Alimentando la mia fiamma
Mischiando le carte del tuo gioco
E nel momento giusto, nel posto giusto
Improvvisamente giocherò il mio asso

Non allevierò il tuo dolore
Non faciliterò il tuo esaurimento
Starai aspettando invano
Non ho niente che tu possa conquistare

Occhi in fiamme
La tua colonna vertebrale è in fiamme
Fulmino qualsiasi nemico con il mio sguardo

E nel momento giusto, nel posto giusto
Costantemente emergo con grazia

Fulmino qualsiasi nemico con il mio sguardo
Costantemente emergo con grazia
Fulmino qualsiasi nemico con il mio sguardo
Costantemente emergo con grazia




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. canzoni

permalink | inviato da darkismy il 16/1/2009 alle 17:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
29 dicembre 2008
Devo...

Devo raccontarti una storia...
Devo da troppo tempo ormai...
Devo tirar fuori tante parole...
Devo parlarti ora ke sta finendo questo 2008...
Ho bisogno di te....
Devo sentire per un ultima volta almeno un tuo respiro...
Devo sentire il tuo profumo almeno un secondo...
un piccolo, insignificante attimo
per dirti un ultima volta almeno...
Mi manchi...





permalink | inviato da darkismy il 29/12/2008 alle 23:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
10 dicembre 2008
...18...

E già
e tra tre giorni anke io compirò 18 anni,
un po' finalmente...un po' non ancora.
Ci sono tante persone k hanno reso qst 18 anni i più belli della mia vita;
che mi hanno insegnato ad amare;
che mi hanno insegnato a lottare;
a ridere e scherzare;
che mi hai fatto vedere com'era la loro vita;
che mi hanno vista sorridere, e hanno riso con me
piangere, e mi hanno consolata
urlare, e mi hanno lasciata urlare oppure si sno affiancati a me
dormire, e hanno sorriso
amare, e mi hanno amata
odiare, e mi hanno calmata
sentire, e sono stati al mio fianco
perdermi, e sono venuti a cercarmi
ballare, e hanno ballato con me fino allo sfinimento
giocare, e mi hanno insegnato
respirare, e hanno ascoltato il mio mondo
ma soprattutto mi hanno vista bambina, quella ke non sono più ora.
A Certa gente devo tanti grazie,
tanti sorrisi perchè sono le persone k mi hanno insegnato tutto
a partire dai miei genitori
per finire con una lista di nomi ke non ci starebbero mai ttt scritti qui,i
n un certo sento ringrazio anke ki involontariamente mi ha fatt soffirire,
perchè mi ha resa forte e mi ha fatto capire ke il mondo non sono solo occhi buoni e sorrisi.
Quindi oggi, 10 dicembre 2008 ,ascoltando la pioggia e aspetto...




permalink | inviato da darkismy il 10/12/2008 alle 16:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
19 novembre 2008
...Lacrime di pioggia...
Il titolo di una canzone stupenda.
Oggi pensavo ad una persona ke compie gli anni
e ke non vedo da molto tempo,
una persona ke è stata speciale per me.
Buon compleanno Alessia.
Sta inziando il freddo e anke se non sono ankora pronta
per affrontarlo veramente lo sto aspettando.
Ho inziato scuola guida, e tra meno di un mese sarò maggiorenne,
sono felice da un lato ma c'è un po' di malinconia dall'altro,
si vorrebbe essere sempre più grandi di qllo ke si è,
ma ora non ne son tanto convinta...
Poi, cosa voglia dire essere grande è da vedere...
conosco un sacco di persone minorenni molto più mature d certi maggiorenni.
Era da tantissimo ke non scrivevo.
Ho perso il gusto di scrivere da quando non trovo il tempo,
ma è bello scrivere...lasciare ke le idee escano senza problemi,
senza limiti o paura ke qualcuno possa interromperti per giudicarti.


19.11.08



permalink | inviato da darkismy il 19/11/2008 alle 19:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
11 novembre 2008
Questo è dedicato a te...

 

Quando si può dire di aver veramente perduto qualcosa o qualcuno?
Forse..

Quando si può aver la convinzione di lasciare andare qualcosa?
Forse,,,

""Sono sempre e solo forse.
Ultimamente sto bene,
stranamente
confusionatamente
perdutamente
BENE""

e NON solo perchè ho ritrovato le persone k per un po' avevo trascurato
ma anke perchè mi guardo attorno e vedo ciò ke voglio vedere,
Ieri notte ho pianto,
forse dopo tanto, tanto tempo, e mi scendevano lente le lacrime su di un ricordo.
>Un ricordo.
Bello.>
Poi prima di dormire sorridevo, perchè i ricordi sono pezzi della nostra vita ke non cancelliamo mai.
E li ritiriamo fuori quando più ne sentiamo il bisogno.
Piangere, sorridere, stimare qualcuno e AVER stiamato qualcuno,
Odiare.
Ultimamente sento poco una persona speciale ke però sta passando un brutto momento,
""Bimbo, sono qui io.
Lo sai vero?
ti voglio bene.""
Questo post è dedicato soprattutto a te.
Al tuo sorriso,
al tuo umorismo,
alle tue parole,
ai tuoi sguardi,
alle tue canzoni,
ALLE NOSTRE SERATE D'ESTATE.
Alle nostre serate d'inverno
,


QUESTO è per te.










permalink | inviato da darkismy il 11/11/2008 alle 18:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sentimenti
9 ottobre 2008
AffOgo
Contemplare un addio
Non basterà
Il bisogno di un viaggio
è paura e coraggio
E sto qui
Ancora io ci penso a te … sì!
Non dimenticherò
da ora in poi
i paesaggi del mondo
e le fotografie insieme a te
ma ora salutandoti …affogo….

Guarda da lontano quelle luci un' altra volta e dopo
Stringimi e poi stringimi e non sarà mai più
E domani so che sarò troppo solo
Ma dillo adesso cosa pensi
Salutandoti …affogo…

Perdo il tuo sguardo
Cerco il ricordo
Lo fermo, mi sveglio
Ti guardo e sto meglio
E sei qui!
Ma ora salutandoti …affogo…

Guarda da lontano quelle luci un' altra volta e dopo
Stringimi e poi stringimi e non sarà mai più
E domani so che sarò troppo solo
Ma dillo adesso cosa pensi
Salutandoti …affogo…

E quando non verrà mattina
resterò accanto a te
E quando il buio si avvicina
Se succede pensa a me
E mi ritrovo a non capire
Mentre il giorno muore
Ed ogni notte era amore
Ed ogni giorno era un errore … un errore … ohohoho no
Salutandoti …affogo…

Stringi le mie mani come per l'ultima volta
E dopo guardami negli occhi come fosse un anno fa
Ma domani so che sarò troppo solo
Ma dillo adesso cosa pensi
Salutandoti …affogo…

Guarda da lontano quelle luci un' altra volta e dopo
Stringimi e poi stringimi e non sarà mai più
E domani so che sarò troppo solo
Ma dillo adesso cosa pensi
Salutandoti …affogo…


Canzone ke non ho dedicato a nessuno e a tante persone
ogni frase è per qualcuno di diverso






permalink | inviato da darkismy il 9/10/2008 alle 16:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
7 settembre 2008
[La SoLitUdInE dEi NuMeRi PriMi]
Era una distesa bianca,
come un lenzuolo,
era tutto il contrario del buio,
e se normalmente il buio fa paura,
quel meraviglioso spettacolo
doveva suscitare il sentimento opposto alla paura,
invece ne era terrorizzata.





permalink | inviato da darkismy il 7/9/2008 alle 15:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
25 agosto 2008
...Perchè certe persone ti fanno capire...
GRAZIE IREK

Ti ho scritto la mia e-mail.
perchè non so se ce l'hai più.
Raccontami, dimmi.
Ogni volta che torno qui è come tornare a casa dopo un viaggio che in fondo non ti ha portato proprio da nessuna parte, o almeno in nessun posto che avresti voluto ti cambiasse la vita.
E' strano. quando soffri, o almeno quando io soffro, aspetto che arrivi la botta più forte.
E' per questo che anche quando sto bene, ho sempre un po' di male nel cuore, perchè so che se buttarsi dall'aereo è bello ed eccitante quando tocco con tutto il corpo a terra vado in mille e ottocento pezzi.
E fa male.
Tu sei di più Marta. lo sai che sei di più. sei più di qualsiasi persona ti abbia fatto precipitare da quel cazzo di aereo senza essere lì pronto a prenderti per non farti del male.
sei di più, e io lo so.
Ricordi quando cantai e suonai per te, attraverso i potenti mezzi di msn. quella volta sapevo di suonare per una persona speciale, una persona che avrebbe saputo capirmi.
Tu non devi soffrire, perchè il tuo male non lo merita nessuno.
Ti voglio bene, fatti sentire, ok?
Irek



permalink | inviato da darkismy il 25/8/2008 alle 16:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
8 agosto 2008
8agosto2008
Ho ascoltato una canzone,
e lentamente l'ho fatta mia.
Un titolo lontano,
silenzio.
Sto bene ora,
sono tornata per molte persone,
per altre me ne sono andata.
I ricordi ti fanno vivere dicono.
Ma...non sempre è cosi,
a volte mi piacerebbe eliminarne un paio.
Non rimpiango nulla,
o quasi nulla,
raramente volto le spalle e ammetto di aver fatto un errore.
Non è per cattiveria,
solo ke se ho fatto una cosa era perchè volevo,
non per vendetta, nè per ripicca, nè per niente.
Vivo come meglio si può,
e anke se a volta l unica cosa ke si vuole è evadere
non lo voglio più fare.
Voglio far vedere ke valgo più di una parola buttata al vento
ke valgo di più di una serata soltanto
ke valgo di più.
Perchè io sono di più.
perchè io SO di valer di più.
Mi mancano delle persone ke non vedo da molto,
parole di persone ke mi hanno fatta crescere,
pensieri diversi dai miei su cui scontrarmi.

Cadere non sempre è sinonimo di distruzione,
forse a volte cadere fa capire
e cosi ti guardi intorno e capisci ke non sei sulla strada giusta
e torni un po' indietro,
e guardi un po' in avanti.
Cadere e ricominciare.
Alzarsi e con lo sguardo cercare.
Prendere e vivere, respirare.




permalink | inviato da darkismy il 8/8/2008 alle 17:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
22 luglio 2008
1...2...3...

Facevamo un gioco da grandi noi,
giocavamo a prendere il vento e poi...

Forse non sai ke quei giorni non tornano più






permalink | inviato da darkismy il 22/7/2008 alle 14:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
18 luglio 2008
Guardare in faccia la realtà
 

For me.
For you.

This is the end.
E dentro muoio.



permalink | inviato da darkismy il 18/7/2008 alle 14:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 103569 volte




IL CANNOCCHIALE